Louis Comfort Tiffany Portrait Ritratto
Nato a New York nel 1848, vi morì nel 1933. Figlio del famoso gioielliere Charles, studiò pittura a New York nel 1866 e si recò a Parigi nel 1869, dove conobbe Siegfried Bing, il cui negozio, "L'Art Nouveau", divenne poi l'esclusivo sbocco europeo della sua produzione. Tornato a New York si dedica alla produzione di lampade decorate e piombate e di vetrate colorate. Nel 1895 fondò una vetreria a Corona a Long Island; produceva una grande quantità di vetri artistici in vetro colorato e cangiante utilizzando tecniche originali e innovative. Dipinse in tutto il mondo dall'Asia, dall'Africa, dall'Europa e dagli Stati Uniti, registrando scene di vita quotidiana che sembrano semplici e ultraterrene se paragonate alle sue elaborate decorazioni in vetro. Il grande successo ottenuto all'Esposizione Internazionale di Parigi del 1900 fece di Tiffany l'artista più importante dello stile Art Nouveau americano . Inoltre, ha lavorato a stretto contatto con il suo partner, designer e supervisore della produzione Arthur J. Nash. Louis si ritirò nel 1919 e la vetreria chiuse nel 1928.

Crediti:

Museo di Cleveland

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati